Il significato della ghiandola prostatica negli uomini è popolarmente conosciuto come il suo fluido contenitore chiamato sperma. La ghiandola diventa un incubo con l’invasione di alcune malattie potenzialmente gravi e insopportabili. Tra gli estremi del cancro alla prostata e le dimensioni anormali, c’è una situazione dolorosa chiamata prostatite. È una condizione in cui la prostata si infiamma, si gonfia, si agite ed estremamente dolorosa.

Fattori di rischio per la prostatite

Le persone con una qualsiasi delle seguenti condizioni sono più suscettibili di soffrire di prostatite:

Dopo un’infezione delle vie urinarie

– Lesioni fisiche alle aree adiacenti, in particolare l’inguine

– Fare una biopsia della ghiandola prostatica

Uso del catetere urinario

Un caso di HIV

Tipi di prostatite

I sintomi e le cause sottostanti della condizione prostatica differiscono dal tipo al tipo. Quando si prende una dose di Prostero, uno o più di questi sintomi possono essere gestiti. Sono stati identificati quattro tipi di prostatite:

Prostatite asintomatica: La prostata sarà infiammata in questo tipo, ma qualsiasi altro sintomo sarà assente. Possono non essere diagnosticati a meno che non si consulti un medico che generalmente consiglia un esame del sangue. Anche se non ha bisogno di alcun trattamento, se lasciato incustodito o sono riluttanti a fare clic su di esso per essere informati, potrebbe causare infertilità in un secondo momento.

Prostatite cronica o sindrome cronica del dolore pelvico: È il tipo più comune di prostatite e ha sintomi sovrapposti a un altro tipo noto come prostatite batterica. Potrebbe essere causato da stress, traumi fisici, danni al sistema nervoso nelle aree correlate, ecc, anche se la causa esatta deve ancora essere chiarita. Se hai dolore che dura più di 3 mesi nelle aree di scroto, pene, addome inferiore e perineo, difficoltà a tenere urina o flusso sottile durante il passaggio, ecc sono i sintomi più osservati.

Prostatite batterica acuta: Quando i batteri entrano nella ghiandola prostatica attraverso il tratto urinario e causano infiammazione, provoca una grave infezione, con sintomi come:

– Febbre e brividi

La frequente sensazione di passare l’urina, con una piccola quantità effettivamente uscita.

– Aspetto nuvoloso nelle urine

Dolore o tenerezza vicino allo scroto o alla base del pene

Prostatite batterica cronica: È un tipo lieve di infezione, ma continua per un periodo di tempo più lungo come mesi. Dal momento che i sintomi appaiono e scompaiono in modo intermittente, diventa difficile da diagnosticare. L’infezione cronica potrebbe verificarsi dopo un episodio di prostatite batterica acuta o infezioni del tratto urinario.

Minzione dolorosa e dopo l’eiaculazione

– Sensazione urgente di urinare, per lo più nelle dimezzazioni.

Un flusso debole di urina o difficoltà a urinare

Dolore al retto e alla parte bassa della schiena

Tracce di sangue nello sperma

Pesantezza dietro lo scroto

Come in ogni malattia, la diagnosi e la gestione tempestive possono aiutarti a riprenderti dalla prostatite e diventa necessaria per una lunga, sana e felice vita familiare e personale.