Il virus dell’immunodeficienza umana o l’HIV è un virus. Questo provoca sindrome da immunodeficienza acquisita o AIDS. Questa condizione rompe il sistema immunitario di una persona e porta a molte malattie. L’HIV non causa immediatamente l’AIDS. È possibile che una persona infettata dall’HIV conduca una vita sana per molti anni prima di sviluppare l’AIDS. L’HIV può passare all’altra persona quando è infetto da sperma, sangue o quando entra in contatto con i fluidi vaginali.

Sintomi di HIV

Il primo sintomo dell’HIV è abbastanza comune. Si può avere influenza, virus, freddo, accumulatosi mononucleosi o alcune altre malattie sessualmente trasmissibili. Si possono sviluppare sintomi di HIV anche a causa di ansia e stress. L’intensità di questi sintomi varia da un individuo all’altro. Alcuni possono verificarsi sintomi che sono molto forti. Altri possono verificarsi alcun sintomo a tutti. Questo sito ti dice cosa dovresti fare se sei in sovrappeso.

I sintomi generali dell’HIV che possono verificarsi in pochi giorni o poche settimane dopo l’esposizione intima sono:

– Fatica

– Febbre

– Linfonodi gonfi

– Eruzione cutanea

– Mal di testa

– Mal di gola

Il sintomo appare nel periodo noto come infezione da HIV acuta o primaria.

Ecco i sintomi che ti permettono di conoscere un’infezione avanzata da HIV

– Rapida perdita di peso

– Febbre ricorrente

– Sudore notturno abbondante

– Tosse secca

– Affaticamento inspiegabile

– Diarrea

Polmonite

– Blotching sotto o sulla pelle

– Depressione

– Perdita di memoria

– Disturbo neurologico

Solo avendo questi sintomi non dovrebbe lasciare che si supponga di avere l’HIV. I sintomi potrebbero essere a causa di qualche altra condizione medica pure. I sintomi sono abbastanza comuni, quindi alcuni potrebbero non rendersi conto che sono stati infettati da HIV. L’unico modo per saperlo con certezza è farsi testare.

Anche se non si hanno alcun sintomo, è ancora possibile che sia possibile trasmettere il virus ad altri. Una volta che il virus entra nel corpo, inizia ad attaccare il sistema immunitario. Il virus inizia a moltiplicarsi nei linfonodi e poi inizia a distruggere le cellule t. Questi globuli bianchi sono ciò che coordina il sistema immunitario di tutto il corpo.

È possibile che una persona non mostri alcun sintomo di HIV anche per nove anni dopo essere stata infettata. Tuttavia, durante questo periodo il virus si moltiplicherà e continuerà a distruggere le cellule immunitarie nel corpo.

conclusione f

Lo stadio avanzato dell’HIV è noto come AIDS. La condizione è grave e fatale perché questo danneggia gravemente il sistema immunitario.