Ovuli del donatore o donazione di ovociti

La donazione di ovuli è anche conosciuta come donazione di ovociti e questo rende possibile per le donne rimanere incinte. Queste donne non possono altrimenti essere in grado di concepire con le proprie uova.

Chi può utilizzare gli ovuli del donatore

Ogni donna che desidera rimanere incinta può utilizzare gli ovuli del donatore. La maggior parte delle donne deve utilizzare gli ovuli da donatore a causa della qualità dei loro ovuli che sono diminuiti.

Le donne che hanno le condizioni come indicato di seguito vorrebbero utilizzare gli ovuli del donatore:

Insufficienza ovarica precoce, POF o menopausa precoce

– Scarsa qualità delle uova

Storia delle malattie genetiche

Se le ovaie non rispondono alla stimolazione

– Squilibrio degli ormoni

– Età superiore a 40 anni

Come selezionare un donatore di ovuli?

Il primo passo è capire quali caratteristiche preferisci nella donatrice di ovuli. Il donatore di ovuli potrebbe essere un amico o un familiare o anche qualcuno anonimo.

La struttura schernirà al donatore quanto segue:

– Malattie ereditarie o storia di difetti di nascita

– Storia sociale e medica

– Esame fisico

– Malattie sessualmente trasmissibili

– Screening psicologico

 

Il processo che il donatore di ovuli deve passare attraverso

La donatrice di ovuli dovrà farsi stimolare l’ovaio. Questa è la stessa procedura che la donna deve sottoporsi per stimolare i propri ovuli quando ha intenzione di optare per una fecondazione in vitro o in vitro. L’induzione dell’ovulazione è fatto utilizzando alcune combinazioni di farmaci. Questi farmaci non lasciano che l’ovulazione si verifichi presto e aiuta nella produzione di molte uova nell’ovaia. Anche, vedere qui per alcuni integratori per la salute per trattare l’acne.

Il donatore sarà monitorato utilizzando ultrasuoni e controllato per vedere se i suoi follicoli si sono sviluppati. Dopo questa fase, l’ormone hCG viene somministrato e l’uovo viene recuperato due giorni dopo.

Il processo per la coppia di destinatari

Il destinatario sarà sincronizzato con il ciclo del donatore. Questo viene fatto somministrando una combinazione di farmaci ormonali. Farmaci è dato per separare il ciclo mestruale naturale. Dopo l’inizio dei periodi, l’estrogeno viene aggiunto e modificato ogni giorno fino a quando il ciclo del ricevente e del donatore corrisponde.

Il farmaco ormonale verrà utilizzato per manipolare un ciclo regolare di 28 giorni. Questo viene fatto in modo che il ciclo del donatore e del ricevente sia lo stesso. Quando entrambi sono nello stesso ciclo, il rivestimento dell’utero del ricevente sarà preparato per sostenere l’embrione. Lo stesso giorno, il partner maschile fornirà un campione di sperma quando gli ovuli vengono recuperati dal donatore. Lo sperma e l’uovo vengono fecondati in laboratorio utilizzando la fecondazione in vitro.

Infertilità maschile – Cause e prevenzione

L’infertilità è una grande preoccupazione per le coppie di oggi. Una coppia che non è in grado di concepire anche dopo aver provato per un anno è data la diagnosi di infertilità. Se il problema è con il partner maschile allora questo è noto come infertilità maschile. L’infertilità maschile è un fattore importante e contribuisce a una buona percentuale dei casi di infertilità.

Cause di infertilità maschile

Le principali cause di infertilità nei maschi sono:

Un disturbo della ghiandola pituitaria e ipotalamica

– Disturbo della gonade

Disordine del trasporto di spermatozoi

Alcune cause sconosciute

La fertilità maschile è ancora un argomento che viene studiato su. Questo perché molti casi rientrano ancora sotto la diagnosi causa sconosciuta. La fertilità maschile si verifica a causa della natura anormale dello sperma. Potrebbe anche essere perché il numero di spermatozoi è inadeguato e c’è un problema con l’eiaculazione. Questo è un ottimo post da leggere se volete sapere di alcuni integratori per la salute sicura.

Lo sperma potrebbe essere anormale a causa della breve durata dello sperma e perché ha una mobilità lenta.

Cause di anomalie dello sperma

I motivi per cui lo sperma di un uomo è anormale:

– Infiammazione dei testicoli

Vene che si gonfiano nello scroto

I testicoli sono sviluppati in modo anomalo

Le ragioni per un basso numero di spermatozoi o una mancanza di spermatozoi

Una condizione genetica preesistente

– Uso di droghe, alcool o tabacco

– Parotite grave che causano infezione dopo la pubertà

– Riparazione di ernia

Un disturbo ormonale

Esposizione ad alcune sostanze chimiche velenose

Esposizione alle radiazioni

Un blocco a causa di alcune infezioni precedenti

Indossare biancheria intima rigida e restrittiva

– Lesione nell’area dell’inguine

Problemi con l’eiaculazione

Eiaculazione precoce

Una condizione in cui lo sperma viene costretto a tornare nel balder. Questo è chiamato eiaculazione retrograda

Disfunzione di erezione

Qualsiasi complicazione con la chirurgia o le radiazioni

Motivi per l’infertilità negli uomini

Una storia di malattie sessualmente trasmissibili

Infezione del tratto urinario

Alcuni farmaci utilizzano

Diagnosticare l’infertilità maschile

Sarà effettuato un esame fisico approfondito per diagnosticare l’infertilità maschile. L’esame controllerà la storia medica e i fattori che contribuiscono. I seguenti test saranno fatti per valutare l’infertilità maschile:

L’analisi dello sperma aiuta a determinare la qualità e il numero di spermatozoi

Un esame del sangue è fatto per verificare la presenza di eventuali infezioni o problemi ormonali. I livelli ormonali sono importanti nella fertilità maschile e femminile

Controllare le infezioni facendo una coltura del fluido dal pene

– Esame fisico dello scroto, del pene e della prostata

L’analisi dello sperma è un importante a parte i test per l’infertilità maschile. Alcuni uomini potrebbero voler farlo a casa.

Tasso di successo della gravidanza utilizzando un donatore di ovuli

Le donne sono stelle per sottoporsi a un trattamento progesterone il giorno in cui gli ovuli vengono recuperati dal donatore. Le iniezioni ormonali vengono interrotte prima del giorno in cui l’embrione viene trasferito. Il trasferimento dell’embrione avviene da due a cinque giorni ager le uova vengono recuperate inizialmente.

Dopo di che, viene eseguito un esame del sangue per determinare se la gravidanza ha avuto successo. La ricezione dell’uovo deve essere a conoscenza di eventuali segni precoci e sintomi di gravidanza. La maggior parte dei destinatari rimarrà su estrogeni e progesterone fino a circa 10 settimane dopo l’ingresso in gravidanza. Questo è fino a quando la placenta è in grado di fornire questi ormoni da solo. Questo sito ti porta ad alcuni integratori naturali e sicuri per trattare i tuoi problemi.

 

Quanto è efficace la gravidanza con gli ovuli del donatore

Il tasso di successo dipenderà dall’età dell’uovo, dalla qualità dello sperma e dal metodo di recupero. La salute generale della donna determina anche il successo di questa gravidanza. Nella maggior parte dei casi, le probabilità di successo sono più alte se le uova provengono da una donna più giovane.

Rischi di donazione di ovuli

La donazione di ovuli ha lo stesso rischio di una fecondazione in vitro o di un trasferimento di embrioni. C’è anche un’alta probabilità che la donna rimarrà incinta con multipli. La gravidanza da un ovulo donatore comporterà gli stessi rischi di difetti alla nascita della gravidanza naturale.

Effetti collaterali dei farmaci

Ecco alcuni effetti collaterali del farmaco:

– Depressione, una sensazione di vampate di calore, insonnia e mal di testa

Il donatore può sperimentare la sindrome dell’iperstimolazione ovarica. Questo porta al gonfiore delle ovaie che è doloroso.

Altri problemi potrebbero includere nausea, dolore addominale, vomito e mancanza di respiro.

Se si nota uno di questi problemi quindi incontrare il vostro operatore sanitario.

 

Il costo del processo

È importante discutere il costo del processo con la struttura e assicurarsi di comprendere cosa è incluso e cosa non è incluso nel costo. Le tasse includono pagamenti verso il donatore, trasferimento di embrioni, fecondazione in vitro, congelamento degli embrioni e farmaci.

Preoccupazioni giuridiche del processo

Le leggi degli stati variano, ma si dovrebbe verificare i diritti dei genitori. Ci deve essere un contratto legale che rispogli tutti i diritti dei genitori del donatore.

Quante uova devono essere recuperate, fecondate e poi trasferite

Lo specialista della fertilità rimuoverà molte uova durante il processo di recupero. Questo gli permette di fare alcune procedure aggiuntive se il primo tentativo non va a buon fine. Il numero di embrioni che vengono trasferiti durante un singolo ciclo di fecondazione in vitro è qualcosa che viene discusso. Alcuni ritengono che sia meglio trasferire non più di quattro embrioni in un ciclo di fecondazione in vitro. Questo aiuterà a offrire risultati simili e riduce il rischio di gravidanze multiple o altre complicazioni coinvolte nella gravidanza.

 

Modi per prevenire dolori articolari

Negli anni successivi, la maggior parte delle persone sviluppa dolori articolari. Tuttavia, se si prende cura per la vostra salute nella vostra fase iniziale della vita, si sarà in grado di prevenire l’esperienza di dolori articolari in futuro.  Se si verificano già dolori articolari, si potrebbe vedere post qui per saperne di più su alleviare il dolore articolare.  Non devi preoccuparti che sia tardi per iniziare a prenderti cura della tua salute. Ogni momento è il momento giusto. Di seguito menzionati sono alcune abitudini che è necessario inculcare nel vostro stile di vita che aiuterà a prevenire il dolore articolare in futuro.

Abitudini da seguire

Bere latte- Senza ossa forti, nessuno avrà articolazioni sane. Quindi, è molto importante che si consuma giusta quantità di calcio. Al fine di ottenere la giusta dose di calcio per il vostro corpo si dovrebbe includere formaggio, verdure a foglia verde, yogurt e latte nella vostra dieta.

L’esposizione alla luce solare- Vitamina D che si ottiene dalla luce solare aiuta nel corretto assorbimento del calcio nel vostro corpo. I prodotti alimentari ricchi di vitamina D che deve essere incluso nella vostra dieta sono funghi crimini, cereali fortificati e salmone. Ma è abbastanza difficile ottenere la quantità necessaria di vitamina D dagli alimenti. Quindi, è molto importante che si ottiene abbastanza luce solare.

Guarda il tuo peso- Le articolazioni soffriranno gravemente se sei in sovrappeso. Ci sono varie ricerche condotte che hanno dimostrato che la perdita di peso in eccesso ha ridotto il rischio di malattie legate alle articolazioni nelle persone obese.

Mangiare cibo che aiuta a combattere l’infiammazione- Mangiare una dieta è costituito da grassi sani aiuta a prevenire il dolore articolare in futuro. Prova a elaborare un piano di dieta antinfiammatoria che può aiutarti a prevenire il dolore articolare. Includere un sacco di verdure, frutta, noci, pesce e cereali integrali nella vostra dieta.

Prenditi cura dell’altezza del tallone- Non dovresti indossare calzature che sono più di 2 pollici di altezza in quanto creerà tensione sulle ginocchia. Se si desidera indossare i tacchi, sarebbe meglio se il vostro abbigliamento scarpe comode durante il pendolarismo e poi il cambiamento in tacchi quando si raggiunge il luogo.

Eseguire esercizi di basso impatto- È necessario indulgere in quegli esercizi che non danneggiano le articolazioni. C’è un’alta probabilità di infortunarsi durante l’esecuzione di allenamento altamente intensivo o attività sportive. Quindi è meglio che si bastone a fare esercizi di basso impatto in modo da poter proteggere le articolazioni.

Anello vaginale – I suoi effetti collaterali e rischi

Un anello vaginale è un pezzo di plastica flessibile e morbido che contiene alcuni ormoni sintetici. Questo viene assorbito nella vagina. L’anello vaginale è un modo ormonale di contraccezione e questo può essere fatto solo dopo aver ottenuto una prescrizione da un medico.

Funzionamento dell’anello vaginale

L’anello vaginale funziona attraverso gli ormoni che sono sintetici in natura. Questi vengono assorbiti nel sistema riproduttivo dall’anello vaginale. Gli ormoni presenti nell’anello vaginale aiutano a regolare la fertilità. Questo funziona molto simile a come funziona un ormone naturale.

Ci sono tre modi in cui l’anello vaginale impedirà la gravidanza. Questi sono da:

Impedire che l’uovo venga rilasciato dalle ovaie

– Si addensa il muco cervicale. Non lascia che lo sperma raggiunga l’uovo

Cambia il rivestimento uterino e questo impedisce l’impianto. Il terzo metodo potrebbe non essere accettato a causa di alcune preoccupazioni etiche. Quindi si consiglia di prendere in considerazione questo

Uso dell’anello vaginale

L’anello vaginale deve essere inserito nella vagina. Rimarrà lì per tre settimane. Nella quarta settimana, viene rimosso. Questo ti permette di avere il tuo periodo mestruale. Il processo si ripete alla fine della quarta settimana. Inoltre, se si vuole dimagrire e perdere peso allora si può leggere la dichiarazione ufficiale su Idealica.

Efficacia dell’anello vaginale

Se l’anello vaginale viene utilizzato correttamente e regolarmente, il tasso di guasto di questo metodo contraccettivo è basso. Ci sono tuttavia, alcuni effetti collaterali dell’utilizzo dell’anello vaginale. Gli effetti collaterali sono molto simili agli effetti collaterali sperimentati da coloro che utilizzano altri metodi contraccettivi orali. Questi includono:

Nausea

– Vertigini

– Mal di testa

Un moderato aumento di peso

– Cambiamento di appetito

– Tenerezza del seno

– Fatica

Alcuni possono anche verificarsi sanguinamento dalla vagina, infezioni del lievito, irritazione della pelle, e depressione.

Chi non dovrebbe usare l’anello vaginale?

Il seguente non dovrebbe usare l’anello vaginale. Chi:

– Avere la pressione alta

– Fumo

Avere una storia di cancro uterino

Avere una storia di cancro al seno

– Diabetico

– Malattia del fegato

– Allergico agli ormoni

Storia dei coaguli di sangue

– Storia di ictus o infarto

Quando dovresti incontrare il tuo medico?

Se si verifica uno dei seguenti dopo l’uso dell’anello vaginale quindi incontrare immediatamente il medico.

– Dolore sul petto

Dolore alle gambe

Gonfiore e arrossamento

Ittero

– Sanguinamento irregolare o anomalo dalla vagina

conclusione f

Il contraccettivo dell’anello vaginale è reversibile. Se si interrompe l’uso dell’anello, l’ovulazione inizierà a verificarsi. Potrebbero volerci alcuni mesi per alcuni. Puoi rimanere incinta di nuovo quando ti fermi ad usare l’anello vaginale.

Controllo delle nascite Pillole-Come sono vantaggiosi ed efficaci?

Contraccettivi orali o le pillole anticoncezionali fanno uso di qualche ormone sintetico e questo aiuta a prevenire la gravidanza. Le pillole anticoncezionali potrebbero essere combinate o solo progestin. Le pillole che sono combinati utilizzano le forme sintetiche di progestine ed estrogeni. I contraccettivi orali sono utilizzati per trattare i problemi mestruali, e aiuta a diminuire l’acne.

Come funziona il contraccettivo orale?

Contraccettivo orale può prevenire la gravidanza in uno di questi modi:

– Si ferma l’ovulazione ogni mese

La cervice produce muco che è denso e meno e non lascia che lo sperma entri nell’utero

Il rivestimento dell’utero diventa sottile. Questo non permette all’uovo fecondato di attaccarsi all’utero in caso di ovulazione accade e la fecondazione avviene

Alcuni punti sui contraccettivi orali

Si dovrebbe prendere i contraccettivi orali alla stessa ora ogni giorno

Nel caso in cui non si prendono le pillole allora si avrà sanguinamento mestruale in momenti irregolari. Questo aumenta anche le possibilità di rimanere incinta.

Se ti dimentichi di prendere una pillola anticoncezionale, prendila presto. Se non si riesce a consumare due o più delle pillole anticoncezionali di fila, allora si dovrebbe stare lontano dal sesso o utilizzare alcuni altri metodi contraccettivi.

Efficacia dei contraccettivi orali

I contraccettivi orali sono noti per essere 99% efficace. Tuttavia, si dovrebbe prendere la pillola alla stessa ora ogni giorno. Assicuratevi di saperne di più Qui su Magento 500 Plus qui che ti dà sollievo dal dolore del corpo.

Effetti collaterali delle pillole contraccettive orali

Le pillole anticoncezionali hanno meno dosaggio di ormoni. Si può, Tuttavia, sperimentare alcuni di questi effetti collaterali di seguito:

Nausea, avvistamento irregolare, tenerezza al seno, cambiamenti di umore o mal di testa

– I coaguli di sangue accadono

Se ha una condizione di infarto o ictus, allora non dovrebbe avere le pillole anticoncezionali

Se ha malattie epatiche, coaguli di sangue o cancro al seno, si astengono dall’assumere questo

Consultare il medico su contraccettivi orali o qualsiasi altro metodo di contraccezione. Se si dispone di diabete, colesterolo alto, alta pressione sanguigna, o altre malattie cardiovascolari quindi evitare questo metodo contraccettivo.

Vantaggi dell’assunzione di contraccettivi orali

– Hai meno periodi e meno crampi

Riduce le possibilità di sviluppare il cancro sull’utero e sulle ovaie se assunto a lungo

Diminuisce il rischio di anemia, endometriosi, cisti sulle ovaie e cancro al seno fibrocistico

Contraccettivi orali possono invertiti

La maggior parte delle donne ovula e hanno il loro ciclo mestruale in quattro o sei settimane ‘tempo se si fermano a prendere le pillole contraccettive. Se non hai i tuoi periodi in due o tre mesi dopo aver smesso di prendere la pillola contraccettiva, allora dovresti testare per la gravidanza.

Caps cervicali per prevenire la gravidanza

Un cappuccio cervicale non è un metodo contraccettivo popolare e pochissimi medici lo consiglieranno a voi. Si consiglia di capire come funziona questo metodo di contraccezione e come influisce sulla vostra salute.

Cos’è un cappuccio cervicale?

Un cappuccio cervicale è una barriera morbida in gomma. Copre la cervice e questo non lascia che lo sperma entri nell’utero. Blocca la maggior parte dello sperma e non lo lascia entrare nell’utero. Il tappo cervicale avrà anche qualche spermicida aggiunto ad esso. Questo uccide gli spermatoli che escono dal tappo di protezione.

Efficacia del cappuccio cervicale

Il modo tipico di utilizzare il tappo cervicale ha un tasso di guasto moderato. Il tasso di guasto approssimativo è del 20%.

Effetti collaterali del cappuccio cervicale

L’irritazione vaginale è comune tra coloro che utilizzano il tappo cervicale. Alcune donne si sono anche lamentate dell’infezione della vescica. Coloro che non dovrebbero usare il cappuccio cervicale sono:

Se ha una cervice a forma anormale

Se ha una storia di PID o malattie infiammatorie pelviche

– Cervicete grave

Uno striscio di pap anormale

Il cappuccio cervicale può essere invertito?

Il tappo cervicale non influisce sul sistema riproduttivo. Così può essere invertito. Se si rimuove il tappo cervicale allora si può rimanere incinta. È anche importante notare che il cappuccio cervicale non ti protegge dalle malattie sessualmente trasmissibili. Inoltre, Scopri di più Qui su Magento 500 Plus qui che aiuta a migliorare l’equilibrio del corpo.

Pro dell’uso del cappuccio cervicale

Ecco i vantaggi dell’utilizzo di un tappo cervicale:

È meno costoso

– Può essere riutilizzato

È piccolo e può essere trasportato facilmente

Ha bisogno di meno spermicida rispetto a un diaframma

Non causa alcun effetto sulla tua esperienza sessuale

Può essere utilizzato per rapporti con rapporti ripetuti fatti in un periodo di 48 ore

Contro dell’uso di un cappuccio cervicale

Deve essere usato in modo coerente quando si ha rapporti sessuali

Lo spermicida potrebbe essere un po’ disordinato

Hai bisogno di una prescrizione per utilizzare questo metodo contraccettivo

Potrebbe portare ad un’infezione urinaria

È necessario pulirlo e conservarlo

Potrebbe causare alcuni cambiamenti cervicali come la cervicete

C’è la possibilità che possa essere bloccato nella cervice. Questo avrà bisogno di visitare il medico per farlo rimuovere

Potrebbe essere necessario ottenere ridimensionato nel caso in cui si desidera utilizzare la tazza dopo l’intervento chirurgico pelvico, gravidanza, o una perdita di peso o guadagno.

Molti altri metodi di controllo delle nascite riducono le possibilità di rimanere incinta. Comprendere i pro ei contro di ciascuno prima di scegliere un metodo particolare.

Peso nel modo più semplice

Ci sono diversi modi in cui una persona potrebbe perdere peso. Ma, la maggior parte di questi metodi di perdere peso vi lascerà affamati e voglia di più cibo.  Se una persona non ha una buona forza di volontà per controllare la fame, alla fine mancherà più cibo e finirà per guadagnare più peso.

Se avete intenzione di perdere peso, è necessario esaminare i seguenti fattori:

Cercadi di abbassare significativamente l’appetito

È necessario migliorare il metabolismo

È necessario concentrarsi sulla perdita di peso senza rimanere affamati

Di seguito sono riportati i passi che dovresti adattare per perdere peso facilmente senza ottenere morsi della fame.

Evitare amidi e zucchero nella vostra dieta quotidiana- La prima e più importante cosa che dovete fare è ridurre il livello sui carboidrati che è amido e zucchero dalla vostra dieta. Se sei in grado di farlo, i tuoi morsi della fame si ridurranno e mangerai meno calorie. Il corpo inizierà a utilizzare il grasso immagazzinato per l’energia invece di dipendere dai carboidrati. A parte questo, ridurre i carboidrati nella vostra dieta aiuterà ad abbassare i livelli di insulina. Questo si tradurrà in spargimento l’acqua in eccesso e sodio fuori dal vostro corpo. Alla fine aiuterà ad abbassare il gonfiore e abbassa il peso dell’acqua.

Includere verdure, grassi e proteine nella vostra dieta- È necessario garantire che tutto il vostro pasto è costituito da una fonte di grassi, verdure a basso contenuto di carboidrati e fonte di proteine. Se sei in grado di farlo, ridurrà automaticamente l’assunzione giornaliera di carboidrati.  Inoltre, è possibile optare per prodotti dimagranti che sono fatti da fonti naturali come Idealica.

Di seguito sono elencate le fonti di cibo che sono ricche di proteine:

Pesce e frutti di mare – Trota, gamberetti, salmone, ecc.

Carne- Pollo, maiale, manzo, agnello, ecc.

Uova – È meglio consumare uova intere per ottenere la giusta quantità di proteine.

Di seguito sono elencate le verdure che contengono meno amido:

– Spinaci

– Pomodori

I broccoli

– Cavolfiore

– Coneto di garto svizzero

Cavolo

Lattuga

– Cavolini di Bruxelles

Di seguito sono elencate le fonti di grasso:

Olio di cocco

Olio di avocado

– Olio d’oliva

– Burro

Fai allenamento con i pesi tre volte a settimana- Non devi fare allenamento con i pesi in modo aggressivo. Devi solo andare in palestra 4 o 3 volte in una settimana.  È necessario prendere consigli da un allenatore per eseguire l’allenamento leggero. Se si opta per l’allenamento con i pesi, si sarà in grado di bruciare le calorie e allo stesso tempo aiuta a migliorare il metabolismo.

Differenza tra menopausa e insufficienza ovarica prematura (POF)

La menopausa non avviene prima che la donna compie 51 anni di età. Tuttavia, l’insufficienza ovarica prematura può verificarsi quando la donna ha un’età inferiore ai 40 anni. Di solito si verifica quando la donna ha 27 anni. Quando una donna ha la menopausa non avrà follicoli. Così, lei non produrrà un uovo. Ciò significa che non avrà più i suoi periodi mestruali.

Una donna che ha una condizione di POF o menopausa precoce avrà ancora follicoli. Tuttavia, possono essere disfunzionali o ci sarà un esaurimento dello stesso. Ciò significa che è possibile che lei avrà ancora i suoi periodi. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, avrà periodi irregolari. I periodi irregolari sono uno dei principali segni del POF. Ci potrebbero essere anche altri motivi per cui una donna può avere periodi irregolari. Qualsiasi caso di questo tipo deve prima essere discusso con il medico. Si consiglia inoltre di provare Idealica se si è in sovrappeso e si desidera trattarlo.

Sintomi di insufficienza ovarica prematura

Ecco i sintomi del POF:

– Sudori notturni

Periodi irregolari

– Lampi di calore

Irritabilità

– Una diminuzione dell’impulso sessuale

– Sesso doloroso

La vagina inizia a diradarsi e ad asciugarsi

C’è la possibilità che la donna continui ad avere periodi normali e non mostri alcun sintomo di POF. È solo attraverso la diagnosi in cui il medico controlla il livello di FSH e controlla se è a livelli elevati. Non dovresti arrivare alla conclusione che hai POF solo perché hai periodi irregolari. Discutere con il medico che la esaminerà ulteriormente.

Trattamenti per POF

Il medico può suggerire alcuni di questi trattamenti per POF:

Estradiolo e corticosteroidi (come prednisone)

Danazol

– Ormone Gonadotropina rilascio (GnRH)

– Gondotropine umane in menopausa (hMG)

Clomofeo (Clomifene citrato)

Non esiste un trattamento che abbia dimostrato di essere efficace nel ripristinare la fertilità. Tuttavia, questi trattamenti sono ancora utilizzati. Una percentuale molto piccola di donna concepita utilizzando il metodo di terapia ormonale sostitutiva. Anche se il trattamento non è accurato, la TOS ha ancora in casi molto rari aiutato le donne a rimanere incinta.

Cause del POF

La causa esatta del POF non è nota. Alcune cause che possono essere identificate sono:

– Genetica

Isterectomia in cui entrambe le ovaie sono state rimosse

– Disturbo autoimmune

Sindrome di Turner

– Disturbi alimentari

Infezione virale

Disfunzione tiroidea

– Segretone inadeguato o azione di gonadotropina

Un trattamento oncologico passato in cui il paziente doveva essere somministrato chemioterapia o radiazioni

Cosa succede se ho una condizione di insufficienza ovarica prematura?

Le donne che hanno POF e vogliono avere figli possono utilizzare gli ovuli da donatore. Possono anche optare per il trattamento della fertilità o adottare un bambino.

HIV/AIDS

Il virus dell’immunodeficienza umana o l’HIV è un virus. Questo provoca sindrome da immunodeficienza acquisita o AIDS. Questa condizione rompe il sistema immunitario di una persona e porta a molte malattie. L’HIV non causa immediatamente l’AIDS. È possibile che una persona infettata dall’HIV conduca una vita sana per molti anni prima di sviluppare l’AIDS. L’HIV può passare all’altra persona quando è infetto da sperma, sangue o quando entra in contatto con i fluidi vaginali.

Sintomi di HIV

Il primo sintomo dell’HIV è abbastanza comune. Si può avere influenza, virus, freddo, accumulatosi mononucleosi o alcune altre malattie sessualmente trasmissibili. Si possono sviluppare sintomi di HIV anche a causa di ansia e stress. L’intensità di questi sintomi varia da un individuo all’altro. Alcuni possono verificarsi sintomi che sono molto forti. Altri possono verificarsi alcun sintomo a tutti. Questo sito ti dice cosa dovresti fare se sei in sovrappeso.

I sintomi generali dell’HIV che possono verificarsi in pochi giorni o poche settimane dopo l’esposizione intima sono:

– Fatica

– Febbre

– Linfonodi gonfi

– Eruzione cutanea

– Mal di testa

– Mal di gola

Il sintomo appare nel periodo noto come infezione da HIV acuta o primaria.

Ecco i sintomi che ti permettono di conoscere un’infezione avanzata da HIV

– Rapida perdita di peso

– Febbre ricorrente

– Sudore notturno abbondante

– Tosse secca

– Affaticamento inspiegabile

– Diarrea

Polmonite

– Blotching sotto o sulla pelle

– Depressione

– Perdita di memoria

– Disturbo neurologico

Solo avendo questi sintomi non dovrebbe lasciare che si supponga di avere l’HIV. I sintomi potrebbero essere a causa di qualche altra condizione medica pure. I sintomi sono abbastanza comuni, quindi alcuni potrebbero non rendersi conto che sono stati infettati da HIV. L’unico modo per saperlo con certezza è farsi testare.

Anche se non si hanno alcun sintomo, è ancora possibile che sia possibile trasmettere il virus ad altri. Una volta che il virus entra nel corpo, inizia ad attaccare il sistema immunitario. Il virus inizia a moltiplicarsi nei linfonodi e poi inizia a distruggere le cellule t. Questi globuli bianchi sono ciò che coordina il sistema immunitario di tutto il corpo.

È possibile che una persona non mostri alcun sintomo di HIV anche per nove anni dopo essere stata infettata. Tuttavia, durante questo periodo il virus si moltiplicherà e continuerà a distruggere le cellule immunitarie nel corpo.

conclusione f

Lo stadio avanzato dell’HIV è noto come AIDS. La condizione è grave e fatale perché questo danneggia gravemente il sistema immunitario.