La donazione di ovuli è anche conosciuta come donazione di ovociti e questo rende possibile per le donne rimanere incinte. Queste donne non possono altrimenti essere in grado di concepire con le proprie uova.

Chi può utilizzare gli ovuli del donatore

Ogni donna che desidera rimanere incinta può utilizzare gli ovuli del donatore. La maggior parte delle donne deve utilizzare gli ovuli da donatore a causa della qualità dei loro ovuli che sono diminuiti.

Le donne che hanno le condizioni come indicato di seguito vorrebbero utilizzare gli ovuli del donatore:

Insufficienza ovarica precoce, POF o menopausa precoce

– Scarsa qualità delle uova

Storia delle malattie genetiche

Se le ovaie non rispondono alla stimolazione

– Squilibrio degli ormoni

– Età superiore a 40 anni

Come selezionare un donatore di ovuli?

Il primo passo è capire quali caratteristiche preferisci nella donatrice di ovuli. Il donatore di ovuli potrebbe essere un amico o un familiare o anche qualcuno anonimo.

La struttura schernirà al donatore quanto segue:

– Malattie ereditarie o storia di difetti di nascita

– Storia sociale e medica

– Esame fisico

– Malattie sessualmente trasmissibili

– Screening psicologico

 

Il processo che il donatore di ovuli deve passare attraverso

La donatrice di ovuli dovrà farsi stimolare l’ovaio. Questa è la stessa procedura che la donna deve sottoporsi per stimolare i propri ovuli quando ha intenzione di optare per una fecondazione in vitro o in vitro. L’induzione dell’ovulazione è fatto utilizzando alcune combinazioni di farmaci. Questi farmaci non lasciano che l’ovulazione si verifichi presto e aiuta nella produzione di molte uova nell’ovaia. Anche, vedere qui per alcuni integratori per la salute per trattare l’acne.

Il donatore sarà monitorato utilizzando ultrasuoni e controllato per vedere se i suoi follicoli si sono sviluppati. Dopo questa fase, l’ormone hCG viene somministrato e l’uovo viene recuperato due giorni dopo.

Il processo per la coppia di destinatari

Il destinatario sarà sincronizzato con il ciclo del donatore. Questo viene fatto somministrando una combinazione di farmaci ormonali. Farmaci è dato per separare il ciclo mestruale naturale. Dopo l’inizio dei periodi, l’estrogeno viene aggiunto e modificato ogni giorno fino a quando il ciclo del ricevente e del donatore corrisponde.

Il farmaco ormonale verrà utilizzato per manipolare un ciclo regolare di 28 giorni. Questo viene fatto in modo che il ciclo del donatore e del ricevente sia lo stesso. Quando entrambi sono nello stesso ciclo, il rivestimento dell’utero del ricevente sarà preparato per sostenere l’embrione. Lo stesso giorno, il partner maschile fornirà un campione di sperma quando gli ovuli vengono recuperati dal donatore. Lo sperma e l’uovo vengono fecondati in laboratorio utilizzando la fecondazione in vitro.